Ultima modifica: 11 Novembre 2022

Elezione sindaco CCRR 2022-23

Il giorno 7 novembre si è tenuta l’elezione del Sindaco del consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi presso l’Aula consiliare del Municipio. I consiglieri presenti hanno seguito con attenzione ed un pizzico di emozione il discorso del Sindaco uscente Federica Siciliano, che ha ringraziato la scuola, il comune, per avere potuto sperimentare un’esperienza formativa così importante: ciò le ha permesso di toccare temi come ,a pace, la guerra, i diritti, in un’ottica di inclusione e collaborazione, favorendo la sua crescita personale ed ha augurato a tutti di poter sperimentare la sua stessa esperienza.

Dopo aver ricordato i progetti dello scorso anno, la parola è passata alla vicesindaco Contento Nicole, che ha avviato le operazioni di voto dando la parola ai candidati Sindaco, i quali hanno esposto con grande emozione le loro idee per il futuro. 

La votazione si è svolta regolarmente ed ha decretato la nomina a Sindaco del CCRR di  Contento Nicole, come vicesindaco Poletti Matilde. 

Segue uno stralcio del discorso di Federica Siciliano, sindaco uscente, ai suoi compagni/e:

“Prima di cedere la parola, vorrei esprimere le mie impressioni sull’esperienza di sindaco del CCRR. Ricordo come fosse ieri quando mi elessero come sindaco, ero molto felice e fiera di rappresentare questo gruppo, la scuola e tutti i ragazzi di Verano. Ricordo quando alla fine del mio esame di terza media la prof Di Palermo mi chiese: “Cos’hai imparato e cosa ti ha lasciato quest’esperienza?” Ero emozionata mentre le rispondevo. Quest’esperienza che dall’esterno potrebbe sembrare una banalità, insegna molto. I discorsi che ho tenuto in onore di particolari eventi e/o giornate mi hanno portato ad affrontare e riflettere su molti temi importanti. Queste mie riflessioni mi sono servite a crescere come persona, a livello culturale ma soprattutto a livello morale. Oltre ad insegnarmi qualcosa mi ha anche aiutato, a lavorare in gruppo, cosa che mi viene e mi è sempre risultata difficile, mi ha aiutato a relazionarmi, ma anche a parlare davanti a molti ascoltatori e rappresentare qualcuno/qualcosa.

E’ un’esperienza che conviene fare se ne si ha la possibilità.

Ti dà molto e ti permette di dare a tua volta “qualcosa” a qualcuno.

Ricordatevi che la paura di parlare, di sbagliare, di impicciarvi con le parole, purtroppo ci sarà sempre. Siate sempre in grado di sconfiggerla, non per forza da soli, gli amici e le professoresse sono sempre lì al vostro fianco, come hanno aiutato me e i precedenti, aiuteranno voi, sia che siate sindaco, vice sindaco o consigliere”.

Qualunque ruolo voi ricopriate, ricordatevi che da questa esperienza dove riuscire ad assorbire più insegnamenti possibili.

Vi insegnerà molto, magari vi annoierete a volte, e non troverete senso in ciò che si dice o in ciò che si fa, ma FIDATEVI che se non li capite ora, lo capirete l’insegnamento.

Sono fiera di ciò che INSIEME abbiamo creato l’anno passato e non vedo l’ora di vedere cosa queste nuove menti saranno in grado di create.

Grazie di tutto! godetevi ogni attimo, e cogliete ogni cosa perché sarà un’opportunità per crescere. assorbite tutto vi sarà utile per sempre!

Ringrazio per l’ennesima volta tutti coloro che hanno creduto in me, in particolare le prof. Di Palermo e Galbiati e tutti i ragazzi del CCRR che erano sempre pronti ad ascoltarmi, lì seduti SEMPRE in prima fila. Oltre a loro ringrazio di cuore Il sindaco Samuele Consonni, il Vicesindaco e il dirigente scolastico. Grazie di cuore”.