Ultima modifica: 8 Novembre 2022

Codeweek 2022

Negli ultimi anni c’è stata una forte sensibilizzazione verso le tematiche del pensiero computazionale, del
coding e della robotica educativa.
Il coding, cioè la programmazione informatica, è una metodologia trasversale che allena le menti dei
bambini e dei ragazzi perché li abitua ad usare il ragionamento logico, in particolare, il coding a scuola
permette di sviluppare varie abilità: cattura l’attenzione degli alunni, stimola la concentrazione, la memoria e il pensiero logico.
L’IC di Verano, consapevole dell’importanza del coding nella didattica, ha partecipato, dall’8 al 23 ottobre,
alla Code Week 2022: un’iniziativa che mira a portare la programmazione e l’alfabetizzazione digitale a
tutti, in modo divertente e coinvolgente.
In questa occasione è stata anche predisposta un’aula apposita per praticare il coding unplugged: varie
classi (le prime e una quarta durante le ore di religione cattolica) hanno svolto attività utilizzando strumenti non digitali per introdurre ai concetti fondamentali
dell’informatica e alla logica della programmazione; attraverso giochi di posizione e movimento è stato
possibile quindi dare delle istruzioni chiare e semplici per sviluppare le capacità di pensiero
computazionale, oltre che abilità creative, di problem solving e lavoro di squadra.

Marta Nespoli, scuola primaria

Nel mese di ottobre tutte le 9 classi della secondaria hanno partecipato con la prof.ssa Brando alla Codeweek, usando pc, tablet, monitortouch e lim, laboratorio di informatica e lab di tecnologia.  Si è cercato di coinvolgere anche gli altri docenti delle medie e della primaria proponendo delle attività dedicate. La voce “Coding” si può certamente aggiungere a quella “digitalizzazione”.