Ultima modifica: 13 Maggio 2021

Premio Scuola Digitale 2021

C’era una volta,
una scuola dove il digitale non era un ingrediente molto utilizzato. Ma già nell’autunno del 2019 abbiamo cominciato a rimodernare la cucina, pensando a un miglioramento nell’efficacia della didattica.

Poi è esplosa la pandemia, siamo stati catapultati nella Didattica a Distanza e il digitale è diventato un bisogno vitale, uno strumento necessario per lavorare con i nostri studenti, per raggiungerli, per portare la scuola a tutti, in modo efficace. E anche quando siamo tornati in classe non abbiamo pensato neanche per un istante di tornare indietro: ormai stavamo realizzando la nostra didattica digitale.

Durante questo anno e mezzo è stata offerta, ai docenti dei tre plessi, la possibilità di formarsi seguendo, tutte le settimane, un incontro tenuto dai docenti Elisabetta Sala e Gianluca Albanese, in cui apprendere e sperimentare diversi strumenti e app per la didattica digitale.

Da questo grande lavoro di formazione, aggiornamento e applicazione nelle attività quotidiane in classe, sono nate occasioni di scambio, condivisione, crescita personale del singolo ma anche dell’intera scuola.

Quando si è presentata la possibilità di partecipare al Premio Scuola Digitale 2021 abbiamo pensato che fosse  l’occasione giusta per raccontare questo nostro percorso.

Con un gruppo di docenti di Infanzia, Primaria e Secondaria ci siamo incontrati, abbiamo progettato, riflettuto e realizzato, utilizzando l’app Prezi, tre presentazioni che raccoglievano i lavori sulla didattica digitale dei docenti e degli studenti della nostra scuola.

Questo è il  PREZI che presenta la storia della nostra Didattica Digitale: https://prezi.com/view/8Voe2dnaowogi0kV0VJY/

Questi i Prezi delle tre scuole:

Siamo stati selezionati per la finale provinciale di Monza e Brianza del Premio Scuola Digitale e ci è stato richiesta la realizzazione di un video che presentasse il nostro progetto.

Dopo diversi incontri di condivisione e confronto tra docenti, ci ha colpito come “un fulmine a ciel sereno”, un’idea: “La ricetta della nostra pizza digitale” che abbiamo realizzato grazie alla partecipazione di studenti e famiglie.

Qui il video creato con la regia del prof. Massimo Rivolta: https://drive.google.com/file/d/1HcYz6EKZjZcupq8LR6yWUjqdw2jK_SoV/view?usp=sharing

Questo è il testo del pitch di presentazione, pronunciato dalla docente Elisabetta Sala e dagli studenti della scuola secondaria Elisa Gherman e Francesco Bonaventura:

Elisa Tutto nella vita è un’occasione per imparare.
Francesco Ti ricordi un anno fa? Nei supermercati trovavamo solo le penne lisce e noi a casa potevamo usare il telefono quanto volevamo, prima di sentire troppo la lontananza degli amici
Elisa Qualche bambino dell’infanzia all’inizio pensava che le maestre fossero andate al mare….
Francesco Poi un giorno, dal computer sono uscite le maestre, i professori e i compagni, sono ritornate le voci di tutti!
Elisabetta La Didattica Digitale è nata come pronto soccorso in un periodo difficile ed è diventata una leva di rinascita per la nostra scuola.
Elisa Gli insegnanti ce lo dicono sempre. A scuola si impara un metodo per continuare a imparare lungo tutta la vita.
Elisabetta e questo vale anche per noi. Da 14 mesi, ogni settimana ci ritroviamo per formarci e diventare cuochi del digitale, condividendo le nostre competenze e diventando sempre più bravi.
Elisabetta Abbiamo imparato insieme, maestre dell’infanzia, insegnanti della primaria e professori della secondaria, raccontandoci le esperienze didattiche e suggerendoci nuovi strumenti.
Offriamo agli studenti un percorso unico, che dura 11 anni. 
Loro sono germogli di sequoia protesi alle stelle.
Elisa La didattica digitale unisce i gradi di scuola: alla scuola dell’Infanzia i piccoli iniziano delle esperienze, alla primaria le consolidano e alla Secondaria le trasformano, come facciamo noi, in competenze da spendere nella vita.
Francesco E allora, Perché la pizza? La pizza è globale e locale.
Elisabetta Perché ognuno cucina il digitale secondo le caratteristiche di ogni età, i bisogni e le curiosità degli studenti.
Perché quanto prepariamo viene condiviso con le nostre famiglie e con la comunità, tramite Classroom, il sito e i nostri social network.
Elisa  Perché impariamo a utilizzare i linguaggi digitali che ci rendono cittadini di QUESTO mondo, in continua evoluzione.
Francesco Il digitale cucinato da noi è il cibo della condivisione: piace a tutti e ognuno può scegliere il gusto che preferisce!

Il 23 aprile, giorno della finale, ci siamo presentati, al cospetto della giuria, emozionati e sostenuti da un pubblico caloroso.

La nostra pizza digitale è piaciuta a tutti e la nostra ricetta ha raggiunto il podio, guadagnando il terzo posto con 31 punti!

Un doveroso e sentito GRAZIE a tutti i bambini e ragazzi con le loro famiglie e ai miei compagni e compagne di avventura:

Per la scuola dell’infanzia:

Barbara Frigerio
Cristina Riccardi

Per la Scuola Primaria:

Francesca De Blasio
Giada Bordogna
Doriana Quarantiello
Francesca Palopoli
Alessandro Barucchelli

Per la Scuola Secondaria:

Chiara Di Palermo
Daniele Giungato
Gianluca Albanese
Massimo Rivolta

 

Elisabetta Sala